Studio Borriello

Dottore Commercialista - Revisore Legale   
Amministrazione Condominiale e Patrimoniale




Le richieste in materia societaria e aziendale diventano sempre più complesse. Per questo Studio Borriello   combina la consulenza economica e finanziaria con l'assistenza tributaria, contabile e fiscale, servendosi della sua esperienza pluriennale.

  • Assistenza in sede di organizzazione

  • Amministrazione, pianificazione e controllo di gestione di imprese e/o enti

  • Assistenza in materia di finConsulenza anza aziendale

  • Valutazione di complessi aziendali, azioni e/o quote sociali

  • Consulenza economico-finanziaria (business plan, budget)

  • Assistenza nell'ambito di operazioni sul capitale

  • Consulenza per la pianificazione societaria, contrattuale e fiscale in caso di trasferimento di azioni o quot

Ditte individuali

  • Consulenza riguardante la scelta del profilo fiscale piu’ idoneo
  • Apertura partita IVA e SUAP
  • Iscrizione CCIAA
  • Gestione della contabilità e scadenze fiscali
  • Predisposizione ed analisi di situazioni periodiche

Società

  • Lo Studio offre consulenza su tutti gli aspetti legati alla creazione di un’impresa
  • Analisi di fattibilità
  • Financial plan
  • Scelta della tip. societaria
  • Apertura partita IVA
  • Apertura posizioni CCIAA
  • Apertura posizione INPS INAIL


Enti No Profit

  • Redazione e registrazione dello Statuto conformemente alla normativa vigente
  • Richiesta del Codice Fiscale
  • Richiesta della partita IVA
  • Modello EAS
  • Iscrizione a registri Regionali
  • Iscrizione a registri delle ONLUS

COMUNICA

Con questa procedura si prepara la pratica di Comunicazione Unica: questa pratica è valida ai fini fiscali, previdenziali ed assicurativi e deve essere inviata, previa apposizione della firma digitale, all'Ufficio del Registro delle Imprese della Camera di Commercio di competenza, che provvederà ad inoltrarla tempestivamente agli altri Enti (Agenzia delle Entrate, INPS, INAIL, SUAP).

Le ricevute e tutte le comunicazioni inerenti alla pratica saranno recapitate all'indirizzo PEC indicato dall'impresa ai fini del procedimento, consentendo tracciabilità e trasparenza sull'iter procedurale.

Entro 5 giorni la Camera di Commercio di competenza comunica l'iscrizione all'indirizzo PEC d'impresa (e al mittente della pratica come di consueto) ed entro 7 giorni i singoli enti comunicano gli esiti di competenza sia all'impresa che al Registro delle Imprese.

Questa comunicazione è valida ai fini fiscali, previdenziali ed assicurativi. La Comunicazione Unica deve essere inoltrata, utilizzando la firma digitale, all'Ufficio del Registro delle Imprese presso la Camera di Commercio di competenza, che provvederà ad inoltrarla a sua volta agli altri Enti (Agenzia delle Entrate, INPS, INAIL)